Prontuario

Indirizzi, informazioni e altro

(Tutto cio’ che c’e’ da sapere prima di giungere alla meta)

Fuso Orario
A Tokyo ci sono 7 ore in piu’ rispetto all’Italia, in alcune parti del Giappone sono 8
Documenti
Passaporto in corso di validità, il visto è necessario solo per soggiorni superiori a 90 gg., Patente nazionale di guida
Consolati
Consolato generale del Giappone (Milano) = Via Filippo Turati, 16-18 – Tel. 02/6241141 Tel.02/29002316 – Fax. 02/6597201 – Telex. 310452 AYOJI
Ambasciata del Giappone(Roma) = Via Quintino Sella, 58/60 – Tel. 06/487991 – Fax. 06/4873316 – Telex. 610063 TAISI
Consolato Italiano a Tokyo = Tokyo – 5-4, Mita 2-Chome – Minato Ku -
Tel. 0081/3/34535291
Valuta
La valuta giapponese è lo yen. 1 € è pari a circa 139,87 yen
Carte di Credito
Maggiori carte di credito diffusamente accettate.
Orari apertura banche
Dal Lunedi al Venerdi dalle 9.00 alle 15.00
Orari apertura negozi
Dalle 10.00 alle 18/19.00 con chiusura infrasettimanale
Limiti di velocita’
Centri urbani = 40 Km/h   Autostrade = 80-100 Km/h
Numeri di Emergenza
Ambulanza e Vigili del Fuoco = 119   Polizia = 110
Prefissi
Per chiamare il Giappone dall’Italia = 0081 seguito dal prefisso senza lo 0 e poi il numero.
Per chiamare l’Italia dal Giappone = 00139 seguito dal prefisso senza lo 0 e poi il numero.
Esempio 00139/6/9378523
Voltaggio
100 v

Dopo aver effettuato una scrupolosa ricerca in Internet, sono arrivato alle seguenti conclusioni:

  • Il sito principale da visitare e’ il JNTO (Japanese National Travel Organization), c’e’ scritto veramente tutto quello che serve. Mandando una lettera di richiesta all’ufficio di Parigi, vi invieranno gratis un plico con molti depliant sul Giappone. L’indirizzo e’: Office National du Tourisme Japonais, Rue Sainte-Anne 4, 75001 Paris, France . Se gli scrivete in inglese o francese che siete interessati a ricevere materiale informativo sul Giappone, vi arriveranno a casa una guida per il viaggio, una mappa degli ostelli della gioventu’, la spiegazione del Japan Rail Pass, una guida al Giappone, un vademecum per risparmiare, e mappe del Giappone, di Kyoto e di Tokyo.
  • L’ ISIC (International Student Identity Card) e’ una tessera che attesta lo stato di studente in tutti i paesi del mondo. Per ottenerla e’ sufficiente dar prova del proprio stato di studente nel proprio paese (per esempio con un libretto di giustificazione) e, con una fototessera, pagando poche decine di mila lire (mi pare 30.000 lire), si ottiene una tessera che da diritto a molti sconti, anche negli ostelli. Per chi non fosse studente puo’ sempre fare degli “impicci” con degli amici che conosce all’universita’ o alle superiori, cambiando la foto in un certificato della scuola/universita’ (ne ho conosciuti pochi che fanno cosi’…:-PPP ). Per chi e’ membro del CTS (Centro Turistico Studentesco) con circa 10 mila lire si puo’ fare la tessera ISIC.
    Servizi ISIC
    Web: http://www.isic.org/    E-Mail: istcinfo@istc.org
    Servizi CTS
    Web: http://www.cts.vol.it/ (banca dati con 80.000 tariffe)   E-Mail: cts@mbox.vol.itIl CTS possono prenotare i pernottamenti presso gli hotel delle catene Best Western e Ramada. Il prezzo viene comunicato al momento della prenotazione e l’importo verra’ saldato direttamente in hotel. Questo servizio e’ disponibile presso tutti gli uffici del CTS.
  • I fast-food costano come da noi: il cibo non e’ caro, se ci si accontenta: il vero problema e’ l’alloggio, e il costo dell’aereo. Per i trasporti interni, conviene stare a Tokyo per 1 sett. e usare la metropolitana (spesa di 2500L. per fare una decina di fermate), poi prendere un abbonamento di una settimana col treno (Japan Rail Pass, si può stipulare solo dall’estero).
  • Recatevi in banca e ordinate del Contante in Yen da portare con voi.
    E’ utile avere delle liquidita’ immediate nelle vostre tasche per varie ragioni; una di queste e’ che su ogni prelevamento con Carta di Credito grava una commissione del 3% sul totale prelevato. :(   Pensateci ! Le banconote giapponesi sono semplici da riconoscere; esistono tagli da 1.000, 2.000, 5.000 e 10.000 Yen.
  • Telefono:I telefoni pubblici prendono monete da 10 Y e da 100 Y. Le carte telefoniche sono disponibili da distributori automatici nella maggiorparte dei posti pubblici. Qualche telefono accetta anche carte di credito. Le telefonate interne ed internazionali sono meno care la notte e nei weekend e nelle feste nazionali. Le chiamate dirette costano il 40% di meno dalle 23 alle 8 del mattino.
    [Nota per l'Italia: si puo' chiamare dal Giappone in Italia con Italia in Diretta della Telecom Italia, con addebbito della chiamata al destinatario o nella propria carta di credito Telecom. Introdurre una moneta nei telefoni pubblici e via KDD digitare 0039-391; via IDC digitare 006655391. Seguire le istruzioni in italiano].

    • Codice di accesso internazionale: 001, 0041 o 0061.
    • Operatore: 0051.
    • Chiamate a carico o con la carta di credito: 0051.
    • Emergenza: 110 per la polizia, 119 per l’ambulanza ed i vigili del fuoco.
  • Televisione e radio: Le televisioni ed i videoregistratori, lettori LD e DVD sono nel formato NTSC. Le frequenze della radio sono diverse, quindi con radio italiane non si sentira’ niente.
  • Aereporti e trasporti: Il New Tokyo International Airport (Narita) e’ fuori Tokyo.
    Autobus limousine (2.700-2.900 Y), JR Narita Express (2.890Y), treno (1.740Y), taxi (22.000Y).
    Tassa di partenza: 2.000 Y per gli adulti, 1.000 per i bambini.
  • Viaggi interni
    • Aereo:La Japan Airlines, tutte le Nippon Airways e Japan Air System connettono le citta’ per il Giappone.
    • Autobus: Ci sono bus di lunga distanza tra Tokyo e le citta’ piu’ grandi. Il viaggio impiega di piu’ ma le tariffe sono piu’ economiche che per l’aereo. Chi prende un autobus di notte ha uno sconto sulla pernottazione notturna.
    • Treno: Japan Railways possiede treni tra i piu’ veloci del mondo. Il Japan Rail Pass per gli stranieri permette degli sconti sulle tariffe.
    • Guida ed autostop: Guida a destra (come in Inghilterra). Patente Internazionale accettata. Fare l’autostop non e’ comune in Giappone.
  • Pernottamento Categorie: Hotel international class, hotel businness class, pensioni, ryokan (locande giapponesi), minshu (locande in case familiari), o kokumin shukusha (pensioni popolari situate in localita’ popolari e nei parchi nazionali).
    Ci sono 420 ostelli della gioventu’ in Giappone con tariffe molto basse.

    • Tokio.
      Yoyogi YH,
      c/o National Olympics Memorial Youth Centre,
      3-1 Yoyogi Kami -zono-cho, Shibuya-ku
      (0081-3) 3467.9163
    • Osaka.
      Hattori – Ryokuchi YH,
      1-3 Hattori – Ryokuchi, Toyonaka- shi
      (0081-6) 862.0600
    • Kyoto.
      Higashiyama YH,
      112 Goken-cho, Shirakawa-bashi, San-jo-dori, Higashiyama-ku, Kyoto-shi
      (0081-75) 761.8135
  • Il clima del Giappone e’ di tipo mediterraneo anche se c’e’ una notevole differenza tra il Nord e il Sud, la città di Sapporo   situata a nord ha degli inverni molto rigidi, mentre nella regione dell’ Hokkaido situata a sud c’e’ un clima subtropicale. Nella città di Tokyo  c’e’ un clima molto simile a quello di Milano. I periodi migliori per visitare il Giappone sono la primavera e l’autunno mentre l’estate e’ caratterizzata da abbondanti piogge.
  • Uno dei voli principali e’ ROMA – MILANO – TOKYO con arrivo all’aeroporto di Narita a 65 km di distanza da Tokyo; durata volo 12 ore 55 minuti.
    Un’altro volo principale e’ ROMA – MILANO – OSAKA con arrivo all’aeroporto Kansai a 50 km di distanza da Osaka; durata volo 13 ore e 25 minuti.Altre partenze aeree dalle maggiori città Italiane (andata e ritorno) sono: Bologna, Cagliari, Firenze, Genova, Napoli, Palermo, Pisa, Torino, Venezia.
  • Norme doganali – All’arrivo nel Paese bisogna dichiarare i bagagli che non viaggiano a mano per poter beneficiare della franchigia. Gli effetti personali entrano nella franchigia, come pure gli articoli normalmente soggetti a diritti doganali, quali ad esempio le macchine fotografiche e le cineprese, se per uso personale e se considerati in numero normale dalle autorità doganali. Le seguenti merci non devono superare le quantità di 400 sigarette o 100 sigari o 500 g di tabacco da pipa o 500 g di tabacco da fiuto o 500 g di tabacco da masticare. Bevande alcoliche: 3 bottiglie da 760 cc circa. Profumi: 2 once. Possono essere imposti dei diritti doganali sugli altri articoli qualora il loro valore totale superi i 200.000 Yen.
  • Consigli sulle cose da fare
    • Guardare un’incontro di Sumo a Tokyo, Osaka, Nagoya o Fukuoka;
    • Visitare il palazzo imperiale di Tokyo ed il palazzo separato di Kyoto (ci vuole il permesso anticipato per tutti e due i posti);
    • Fare shopping e comprare merce elettronica di alta qualita’;
    • Visitare fonti calde o un bagno giapponese (o-furo);
    • Himeji-jo, distretto di Kinki, il piu’ bel castello del Giappone;
    • L’altare Amaterasu, Ise;
    • Il grande Buddha, Tempio Nihanji, Kamakura;
    • Le isole Ryuku;
    • Le isole entroterra giapponesi;
    • La regione dei laghi vicino Bandai nel Tohoku;
    • La vita notturna di Tokyo e la moderna architettura;
  • Indirizzi utili
    In Italia:

    • Ambasciata del Giappone
      Via Quintino Sella, 58/60 – Roma
      Tel. 06/487991 – Fax. 06/4873316 – Telex. 610063 TAISI

    • Consolato generale del Giappone
      Via Filippo Turati, 16/18 – 20121 – Milano
      Tel.02/29002316 – Fax. 02/6597201 – Telex. 310452 AYOJI

    • Consolato gen. onorario del Giappone
      Via Nuova Ponte di Tappia, 82 – 80133 Napoli
      Tel. 081/5521183

    • Associazione Italia Giappone
      Via A. Caroncini, 58 – 00197 Roma
      Tel. 06/8076193 – Fax. 06/8078321

    • Japan Trade Center (Jetro) e camera di commercio giapponese in Italia
      Via Agnello, 6/1 – 20121 – Milano
      Tel. 02/8690106 – Fax. 02/72001220
      Via S. Filippo martire, 1/b – 00197 – Roma
      Tel. 06/8084752-8088155 – Fax. 06/8075230

    In Giappone:

    • Ambasciata d’Italia ufficio consolare e cancelleria consolare
      Tokyo 108 – 5-4 Mita, 2 Chome Minato-ku
      Tel. (0081-3) 34535291/5 (indir. telegr. Italdipl.) – Fax. 3 34562319 Telex. 22433 J

    • Uffici I.C.E. (Italian Trade Commission)
      Tokyo 107 – Shin Aoyama West Bldg. – 16th fl. 1.1.1.
      Minami Aoyama – Minato Ku
      Tel. (0081-3) 34751401/2 (Indir. telegr.: Italinacet, Tokyo)
      Fax. (0081-3) 34751407 – Telex 24919 INACET

    • Osaka 542 – Midosuji Urban Life Bldg. – 7th fl.- 4-4-3
      Minami Semba – Chuo-ku
      Tel. (0081-6) 2440890 – Fax. (0081-6) 2440591 – Telex 5222157 INACEO

    • Consolati Generali: Kyoto, Osaka

    • Consolato: Fukuoka

    • Camera di Commercio Italiana in Giappone
      Tokyo 107 – Sankaido Bldg 710, 1-9-13
      Akasaka – Minato-Ku – Tel. (0081-3) 35837984 – Fax. (0081-3) 35888524

    • Alitalia Tokyo. Tokyo Club, Bldg. 2-6
      Kasumigaseki, 3-Chome Chiyoda-ku 100
      (0081-3) 3592.3970

    • Istituto di cultura italiano Tokyo. 2-1-30
      Kudan Minami – Chiyoda-Ku
      (0081-3) 264.6011