Otsunami

Gli otsumami sono dei piccoli stuzzichini che vengono serviti insieme alla birra e durante l’aperitivo, li troviamo infatti nei bar prima dell’orario dei pasti.
Nell’aperitivo che questi accompagnano è spesso protagonista il sakè ghiacciato o il Martini dry e vengono sempre portati dal cameriere, un rifiuto non basterebbe per evitare il conto.
  • Cavolfiore sott’aceto
    cavolfiore Ingredienti
    1 cavolfiore
    1 cucchiaino di sale
    1 /2 tazza di aceto
    3 cucchiai di zucchero
    1/3 di tazza di acqua
    1/2 cucchiaino di glutammato

    Procedimento:
    Portate a ebollizione una pentola di acqua, buttatevi le cimette, contate fino a 10, poi scolatele subito e stendetele su un canovaccio da cucina.
    In una pentolina portate a bollore l’aceto, lo zucchero, l’acqua e il glutaminato, quindi togliete dal fuoco quando lo -zucchero sarà sciolto e lasciate raffreddare.
    Mettete il cavolfiore in una terrina di vetro, ricopritelo con la marinata, coprite la ciotola e lasciate marinare per almeno 12 ore prima di servire.

  • Cetriolo con salsa piccante
    cetriolo Ingredienti:
    2 cetrioli
    possibilmente sottili
    2 cucchiai da tavola di
    kímchee no mot

    Procedimento:
    Dopo aver lavato e asciugato bene i cetrioli, taluliateli a fettine piuttosto spesse, di 112 cm circa. Disponetele su un piattino e, poco prima di servire, versatevi sopra del kimchee no moto, una salsa piccante che si trova in vasetto, a base di peperoncino, aglio e zenzero.

  • Ika (Seppie piccanti)
    ika Ingredienti:
    4 seppie
    1 cipollotto
    1/2 cucchiaino di wasabi

    Procedimento:
    Pulite e pelate le seppie accuratamente, quindi apritele a farfalla, e tagliatele in modo da ottenere dei quadratini il più possibile regolari.Versate un pizzico di wasabi sopra a ogni seppia, 1 rondella di cipollotto e servite in piattini singoli.test

  • Lemon ikura (limone con uova di pesce)
    otsunami Ingredienti:
    6 cucchiai di uova di salmone
    6 fette di limone

    Procedimento:
    Deponete 1 cucchiaio di uova di salmone su ogni fetta di limone. Servite ben ghiacciato

  • Niboshi
    niboshi Ingredienti:
    200 g di niboshi
    1 tazza di salsa di soia
    4 cucchiai di olio per friggere
    2 cucchiai di zucchero

    Procedimento:
    Passate i pesciolini veloceniente sotto l’acqua fredda per togliere eventuali residui di polvere. Mettete l’olio nella padella, accomodatevi i pesciolini, poi irrorateli con la salsa di soia nella quale avrete disciolto lo zucchero.
    Fateli rinvenire qualche minuto, poi serviteli.