Nintendo Wii U un flop come il Dreamcast? Ubisoft è ancora fiduciosa

Nintendo Wii U un flop come il Dreamcast? Ubisoft è ancora fiduciosa

Quando la Electronic Arts ha rivelato che aveva un totale di zero giochi in sviluppo per la Nintendo Wii U, i necrologi di questa console si sono scritti da soli: Nintendo ha sbagliato! La Wii U è un fallimento come la Dreamcast!
Dopo tutto, era uno dei principali publishers ad arrendersi su una nuova console Nintendo lanciata appena sei mesi prima. La Wii U ha avuto pessime vendite, e se non avrà neanche i principali generatori di soldi come Madden e FIFA, non c’è praticamente alcuna speranza.

L’annuncio di EA ha fatto pensare se anche altri produttori fossero vicini a staccare la spina. Activision ha annunciato la prossima puntata della serie Call of Duty ma non ha mensionato la Wii U per niente. Ubisoft ha menzionato che il ritardo dell’uscita di Rayman Legends solamente in relazione all’opportunità di avere il titolo in versione multiplatform. Sospenderanno anche loro il supporto per la Wii U?
Fortunatamente per la Nintendo ed i titolari di Wii U in giro per il mondo, la risposta è no. GameIndustry International recentemente ha chiesto al rappresentante Ubisoft se la compagnia “rivalutera” il supporto per il sistema alla luce dei problemi di vendite. Invece di glissare, il rappresentante ha detto che Ubisoft continuerà a supportare la Wii U.
“Come per ogni console nuova, serve un po’ di tempo per far crescere la base di installato,” ha detto. “Ubisoft ha una linea di prodotti variae di alta qualità pensata per la Wii U, con vari grandi titoli in uscita incluso Rayman Legends, Watch Dogs, Assassin’s Creed IV Black Flag e Splinter Cell Blacklist. Siamo confidenti che questo aiuterà a continare ad attrarre i giocatori alla Wii U e che Nintendo farà passi in avanti per assicurare alla Wii U il successo del mercato.”
Considerando che quasi tutti  si stanno staccando dalla Wii U in questo momento, queste parole sono di conforto al meno un po’ per Nintendo. Ubisoft è una delle poche terze parti che ha avuto successo in passato sui sistemi Nintendo, e sebbene ancora fatichi ad essere presente sulla Wii U, i proprietari di queta console devono essere contenti di sentire che non smetteranno di provare.

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>