花見, Hanami, è primavera, è rinascita…

花見, Hanami, è primavera, è rinascita…

La primavera si fa attendere, ma ad allontanare ogni dubbio sul suo arrivo sarà la fioritura dei Sakura (桜), i Ciliegi da fiore. La tradizione Giapponese si sofferma dal VII secolo d.c. su questo delicato e breve, ma anche incantevole e forte nella sua certezza, simbolo di rinascita con il rito dell’Hanami, “l’osservazione dei fiori”.

Tutti gli anni in questo periodo, per l’effimera durata di una settimana o due, il popolo del Sol Levante ritaglia un proprio momento per fare un pic-nic all’ombra dei ciliegi in fiore, magari mangiando del sushi. O ancora il illuminati da lanterne di carta in una passeggiata notturna nei parchi (夜桜, Yozakura, Ciliegi a sera).

L’Hanami è celebrato dalla cultura giapponese in modo diffuso sul territorio nazionale e se ora foste a Tokyo potreste meravigliarvi nel Parco di Kitanomaru o di Ueno, oppure se per caso foste a Kyoto potreste passeggiare e magari gustare delle palline di Dango nel  Parco Maruyama, famoso per lo shidarezakura, il ciliegio piangente. In modo più verosimile (aimè!), se per caso invece foste a Roma potreste omaggiare la rinascita e la primavera passeggiando tra i mille Sakura presenti pressi del Laghetto dell’EUR.

In generale ovunque vi troviate cohanamincedetevi un momento di pausa dal quotidiano per “osservare” da soli o in buona compagnia come la natura ci ricorda la fragile ma inevitabile rinascita!

Condividete con noi il vostro Hanami, buona passeggiata!

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>